fbpx

Welfare. Zaia: reddito di cittadinanza? Meglio dare lavoro

Veneto

IMPOSSIBILE VERIFICARE CHI HA DAVVERO BISOGNO E CHI FA IL FURBO.

 

(DIRE) VENEZIA. – “L’obiettivo dev’essere di dare un lavoro a tutti”, cosi’ il problema del reddito di cittadinanza non si pone. Questa l’opinione del governatore del Veneto Luca Zaia sulla proposta del M5s nazionale di istituire un reddito di cittadinanza. Cosi’ com’e’ concepito, si tratterebbe di un sistema di distribuzione di fondi “ancora a pioggia”, rileva il governatore, anche perche’ “i parametri per verificare se uno e’ povero o ricco sono datati e non sono adatti alla situazione contemporanea”.

Del resto si tratta di una misura che riguarderebbe “sei o sette milioni di persone a livello nazionale” e quindi sarebbe impossibile “entrare dentro le case di ognuno per verificare chi ha bisogno e perche’, se un non lavora perche’ non puo’ o se vuole fare il furbo”. Nessuno nega ce “l’emergenza c’e'”, conclude il governatore, “ma bisogna risolverla dando un lavoro”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE