fbpx

Dentista e bambini: quando la prima visita?

Noi e la Salute

Medicina

“Quando devo portare il mio bambino per la prima visita dal dentista?”

È una delle domande più frequenti da parte dei genitori.
Abbiamo rivolto a domanda al Centro Brunelleschi Clinica Odontoiatrica di Torino, una tra le più innovative nel settore dell’ortododonzia per bambini.

Diciamo subito che sarebbe opportuno portare il bambino dal dentista per una prima visita precocemente. Successivamente i bambini dovranno essere controllati dal dentista ogni 6 o 12 mesi in modo tale da monitorare l’igiene orale, la dieta e lo sviluppo dell’intera bocca.

 

Far fare la prima visita dal dentista precocemente è importante per costruire un buon rapporto tra bambino e dentista che si fondi sulla fiducia e il comfort per le future visite: per questo consiglio sempre di portare la prima volta il bambino senza la necessità di eseguire un trattamento: eventualmente anche solo per un primo controllo senza impegno. Un giro sulla sedia del dentista, qualche giocattolo,  possono rendere la prima visita un momento piacevole e vissuto senza paura, instaurando così un buon rapporto anche nelle visite successive.
I denti decidui (comunemente chiamati denti da latte) sono destinati a cadere e ad essere sostituiti dai denti permanenti. Non per questo è da trascurare la loro cura.
.
CON LA APP DEI SUPERPOTERI IL TUO BAMBINO NON AVRÀ PIÙ PAURA DEL DENTISTA
 .
Il Centro Brunelleschi Clinica Odontoiatrica di Torino dispone della App dei “Super Poteri”.  Bambini più tranquilli, medici più produttivi, genitori più contenti. Si tratta di una App che è stata studiata insieme a psicologi, medici e soprattutto dentisti perché sia efficace e semplice da usare. I medici devono solo chiedere al bambino in cosa vuole trasformarsi, al resto pensa Super Poteri!
 .
Come funziona Super Poteri?

In 3 semplici passaggi:
Giocando con l’analogia medicina/magia, convinciamo il bambino che nel tuo studio sono utilizzate pozioni magiche per trasformarsi in fantastici personaggi

Per maggiori informazioni www.clinicadentisticatorino.it

 .
È molto importante prevenire e curare le carie dei piccoli pazienti per due motivi:
  • La struttura dei denti da latte è più fragile, pertanto questi denti sono aggredibili più facilmente dalle carie causando infezioni e dolore;
  • la perdita precoce di un dente da latte può causare problemi di corretto allineamento e occlusione
Consigliamo di far fare la prima visita dal dentista quando i piccoli pazienti hanno circa 5 anni, a meno che il bambino non si lamenti per dolori (i dolori per carie interdentali solitamente si presentano di notte) o non riesca a mangiare per qualche motivo.
La prima visita dentistica è necessaria per verificare la completa eruzione dei denti da latte.

Quando intorno ai 6 anni irrompono i primi molari, che sono i primi denti permanenti, è molto importante preservarli dalle carie.

In età pediatrica si possono correggere in modo conservativo problemi di masticazione scorretta oppure il morso inverso o l’asimmetria facciale.
Intorno agli 8 anni nella bocca dei bambini si possono distinguere già chiaramente i problemi di malocclusione e di mal posizionamento dei denti.
I primi apparecchi ortodontici si posizionano molto spesso proprio intorno a questa età.
Infine con l’Ortodonzia intercettiva  è possibile intercettare prima i problemi di malocclusione del bambino, all’età di 6 o 7 anni, e effettuare i trattamenti ortodontici in anticipo con risultati efficaci in quanto a quest’età le ossa sono ancora morbide e si modificano più velocemente.
Per maggiori informazioni consultare la pagina Ortodonzia del Centro Brunelleschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE