fbpx

Il sindaco Mazzilli sull’aggressione ai servizi sociali

Puglia

Il disappunto del primo cittadino su quanto accaduto lo scorso pomeriggio

Il sindaco di Corato Massimo Mazzilli
 

CORATO – Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni del sindaco di Corato Massimo Mazzilli riguardanti l’aggressione dello scorso pomeriggio ad impiegati dei servizi sociali e membri della polizia locale:

Ieri pomeriggio sono stato costantemente in contatto col Comando della Polizia Municipale e con il Settore Servizi Sociali durante e dopo la vile e ingiustificata aggressione subita dai nostri dipendenti nell’espletamento del proprio servizio.

Questa storia che con violenza inaudita, ingiustificata e mai ammissibile, qualcuno si presenti presso i nostri Uffici o presso il Palazzo di Città, magari in un evidente stato di alterazione psico-fisica, e pretenda di ottenere con la forza risposte immediate DEVE FINIRE!

Per colpa di questa gente, abbiamo dovuto spendere risorse per proteggere i nostri operatori, installando una porta per isolare, in orari di chiusura al pubblico, gli Uffici dei Servizi Sociali e abbiamo installato anche un impianto di video sorveglianza interno a fini di prevenzione di crimini e aggressioni. Questo soggetto però nonostante queste cautele ha forzato le chiusure e ha aggredito chiunque ha trovato innanzi, con una violenza fisica inaudita!

L’aggressore e’ stato denunciato e arrestato e così accadrà ancora ove dovessero ripetersi episodi analoghi.

I nostri Vigili sono stati professionali e tempestivi e a loro ho espresso la solidarietà e vicinanza dell’intera Amministrazione Comunale, che valuterà le azioni successive contro questo vile aggressore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE