fbpx

Spari contro ristorante, 18 morti in Burkina Faso

Estero

Diciotto persone sono rimaste uccise nell’attacco condotto contro un ristorante turco e un adiacente albergo a Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. Secondo testimoni citati da Radio France Internationale, tre uomini sono scesi da un veicolo ed hanno iniziato a sparare contro i clienti del ristorante. Il governo ha parlato di attacco terroristico.

Il ministro della Comunicazione, Remis Dandjinou, ha parlato di diversi feriti e ha confermato che due terroristi sono stati uccisi.

L’attacco era partito la notte scorsa quando un commando aveva assalito il ristorante turco “Aziz Instabul” iniziando a sparare contro i clienti seduti ai tavoli. Secondo le prime ricostruzioni, dopo l’intervento delle forze di sicurezza alcuni assalitori si erano asserragliati in una parte dell’edificio, dove sarebbero rimaste bloccate. Ora le unità di elite intervenute stanno controllando tutti gli edifici della zona per scongiurare la presenza di altri terroristi nascosti.

Tra vittime vi sarebbero diversi stranieri. Il ministero degli Esteri turco ha confermato la morte di un cittadino turco, mentre notizie non confermate parlano di una vittima francese. Il ministero degli Esteri francese ha precisato di essere in continuo contatto con le autorità locali ed ha invitato i francesi che si trovano nel Paese ad “evitare” la zona dell’attacco.

Si ritiene che l’attacco possa essere opera di terroristi affiliati ad al Qaeda nella regione del Sahel .Secondo fonti ospedaliere almeno una delle vittime era di nazionalità turca.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE