Il Consiglio dei ministri ha approvato definitivamente il decreto legislativo che introduce – a decorrere dal 1° gennaio 2018 – il reddito di inclusione (ReI), quale misura unica a livello nazionale di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale. Il primo via libera al provvedimento era arrivato nel corso della seduta del 9 giugno 2017.