fbpx

Connessi al cambiamento

Senza categoria

BARI – In occasione dell’Assemblea elettiva 2017 della CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, svoltasi in questi giorni a Roma, anche la Puglia, dopo 25 anni, entra a far parte della Presidenza nazionale.
E’ Chiara Montefrancesco, imprenditrice leccese nota per la sua competenza aziendale e per il prestigioso premio internazionale “Guido Dorso”, assegnatole per “aver contribuito con il suo impegno e la sua attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Mezzogiorno d’Italia”, a rappresentare l’associazione pugliese a livello nazionale 
Altro importante risultato ottenuto dalla CNA Puglia è quello di essere passati da quattro a cinque componenti della nuova direzione. Oltre a Chiara Montefrancesco, entrano nel direttivo anche Francesca Soardi, presidente CNA Puglia, Rosa Maria De Rosa, presidente CNA Bari, Franco Gentile, presidente CNA Brindisi, e Roberto Falcone, vicepresidente nazionale di CNA Professioni.
All’assemblea hanno preso parte Daniele Vaccarino e Sergio Silvestrini, rispettivamente presidente e segretario generale CNA, Laura Boldrini, presidente della Camera, Giuliano Poletti, ministro per il Lavoro e le Politiche Sociali, Valeria Fedeli, ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e oltre 1.500 partecipanti del mondo dell’artigianato e della piccola e media imprenditoria italiana.
Titolo del congresso è stato “Connessi al cambiamento” per consolidare un percorso di forte innovazione intrapreso dall’associazione su tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE