fbpx

Namibia e Himba Skeleton Coast no slideshow Himba Avventure nel Mondo

Estero

Video

http://marcopistolozzi.blogspot.it

Cosa vedere nel viaggio In Namibia del 1997.Il video è il proseguimento della prima parte del viaggio e vi sono immagini relative alla Skeleton Coast, alle foche di Cape Cross e all’accoglienza ricevuta dalle popolazioni Himba. Il viaggio fatto nel 1997 è iniziato da Windhoek ed è proseguito verso il sud della Namibia fino a raggiungere Fish River Canyon dalla conformazione simile al Grand Canyon degli Stati Uniti. Ritornando verso nord abbiamo visitato Luederitz, un’area un tempo ricca per l’estrazione di diamanti e minerali preziosi e adesso ridotta ad una città fantasma lungo la costa. Dopo una sosta per vedere le magnifiche dune di Sossusvlei, dal color albicocca in magnifico contrasto con la pianura ingiallita dall’estate, abbiamo visitato Walvis Bay e la vicina città di Swakopmund di evidente costruzione e influenza tedesca. Percorrendo la Skeleton Coast abbiamo raggiunto Cape Cross dove abbiamo incontrato una grande e rumorosa colonia stanziale di foche.  Successivamente abbiamo effettuato una sosta nella zone montuosa di Spitzkoppe per vedere i suoi graffiti scolpiti sulle rocce rosse per poi raggiungere il nord della Namibia passando da Twyfelfontein.

Abbiamo visitato il parco Nazionale dell’Etosha, completamente recintato, dove abbiamo potuto ammirare una enorme quantità di animali all’abbeveraggio delle poche pozze rimaste in quanto era il mese di settembre. Il parco molto ben attrezzato ci ha accolto per tre giorni, dove leoni, elefanti,struzzi,giraffe e antilopi in grande quantità si sono alternati alle pozze artificiali per bere alla varie ore del giorno.  Infine ci siamo diretti verso il nord ad Opuwo, terra di popolazione Himba, dalle caratteristiche colorazioni ocra sul corpo e le bellissime acconciature, vestiti dei loro caratteristici abiti tradizionali di pelle. Dopo tre settimane di viaggio siamo rientrati nella capitale e successivamente in volo per l’Italia.

The video is a complete other already on YouTube and there are images related to the Skeleton Coast, Cape Cross seal and the reception received by the Himba people. The journey made in 1997 is started from Windhoek and continued to the South of Namibia until Fish River Canyon from conformation similar to Grand Canyon of the United States. Returning northward we visited Luederitz, an area a rich time for extracting diamonds and precious minerals and now reduced to a ghost town along the coast. After a break to see the magnificent dunes of Sossusvlei, the apricot-colored in wonderful contrast with the plain yellowed by the summer, we visited Walvis Bay and the nearby town of Swakopmund to clear construction and German influence. Along the Skeleton Coast we reached Cape Cross where we met a large and noisy resident colony of seals.  Then we made a stop in mountainous areas of Spitzkoppe to see his graffiti carved on red rocks to the North of Namibia from Twyfelfontein. We visited the Etosha National Park, completely fenced, where we could see a huge amount of animals at the watering of the few remaining puddles as the month of September.

Extremely well equipped Park welcomed us for three days, where lions, elephants, ostriches, giraffes and antelopes in large quantities alternated with artificial ponds for drinking at various hours of the day.  Finally we headed northward to Opuwo, land of the Himba people, ochre colour characteristics on the body and beautiful hairstyles, clothes of their distinctive traditional dress of skin. After three weeks we travel back to the capital and then flew to Italy.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE