fbpx

Unibo Senato. Emeriti, studenti rifugiati, bando per iniziative in zona universitaria

Scuola, Formazione & Università

UNIBO SENATO. EMERITI, STUDENTI RIFUGIATI, BANDO PER INIZIATIVE IN ZONA UNIVERSITARIA

Proposta di docenti emeriti per il 2017, esoneri e borse di studio a favore degli studenti rifugiati iscritti ai corsi dell’Alma Mater per l’a.a. 2017/18, bando per animare gli spazi della zona universitaria con l’organizzazione di iniziative culturali: alcuni dei punti discussi oggi in Senato Unibo
BOLOGNA – Nella seduta odierna è stato presentato al Senato Accademico dell’Alma Mater l’elenco approvato dal Comitato dei Garanti dei nove docenti dell’Alma Mater proposti all’emeritato. Il Senato si è inoltre espresso a favore delle iniziative per agevolare gli studenti rifugiati che si iscrivono all’Università di Bologna e del bando per la realizzazione di iniziative in zona universitaria da parte delle Associazioni studentesche.
Professori emeriti 
Presentato al Senato Accademico Unibo l’elenco di nuove proposte di emeritato per il 2017Nove i docenti approvati dal Comitato dei Garanti e che saranno sottoposti al vaglio del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. I nomi dei docenti proposti sono: Prof. Lorenzo Gennaro Bianconi del Dipartimento delle Arti; Prof. Giovanni Brizzi del Dipartimento di Storia Culture Civiltà; Prof. Massimo Derenzini del Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale; Prof. Giovanni Geraci del Dipartimento di Storia Culture Civiltà; Prof. Sandro Grilli del Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale; Prof. Bruno Marano del Dipartimento di Fisica e Astronomia; Prof.ssa Paola Monari del Dipartimento di Scienze Statistiche “Paolo Fortunati”; Prof. Arrigo Pareschi del Dipartimento di Ingegneria Industriale; Prof. Ugo Reggiani del Dipartimento di Ingegneria dell’Energia elettrica e dell’Informazione “Guglielmo Marconi”.
Interventi a favore degli studenti rifugiati 2017/18
Il Senato dell’Alma Mater si è espresso a favore di un’iniziativa frutto di un protocollo d’intesa tra CRUI e Ministero dell’Interno che promuove il diritto allo studio di studenti titolari di protezione internazionale. L’iniziativa, che va ad integrare la misura di Ateneo a sostegno di studenti richiedenti asilo e rifugiati denominata UNIBO4REFUGEES, prevede di  esonerare dal pagamento della contribuzione studentesca gli studenti rifugiati che si iscrivono ai corsi di laurea e laurea magistrale Unibo; fornire, tramite ER.GO, vitto e alloggio o, nel caso non fosse possibile, una borsa di studio o il rimborso delle spese per 4.800 euro per ogni studente; e infine fornire  supporto, tramite  l’International Desk, nelle pratiche di immatricolazione.
Bando per animare gli spazi universitari con iniziative culturali
Un fondo di € 25.000,00, stanziato dal Consiglio degli Studenti e approvato dal Senato Unibo, per incentivare la fruizione da parte degli studenti degli spazi in zona universitaria, per mezzo di iniziative culturali, sportive e ricreative organizzate dalle Associazioni/Cooperative studentesche accreditate presso l’Ateneo.
Le iniziative, da programmare tra marzo e ottobre 2018, dovranno essere svolte in Piazza Scaravilli, nei cortili interni delle Strutture Universitarie di Via Zamboni, Belmeloro, San Giacomo, Filippo Re. E’ in corso di definizione, inoltre, un accordo con il Teatro Comunale per l’uso del foyer e, previa intesa con ER.GO, si sta lavorando per includere anche “La Scuderia” in Piazza Verdi. Al bando di concorso potranno partecipare le Associazioni/Cooperative Studentesche Universitarie che, al momento della presentazione della domanda, siano iscritte all’Albo delle Associazioni/Cooperative Studentesche Universitarie riconosciute dall’Alma Mater.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE