fbpx

Cosa mi porto nell’Anno Nuovo?

Senza categoria

E’ cominciato un nuovo anno tutto da vivere intensamente. Quest’anno non farò liste di buoni propositi e speranzose intenzioni. Ciò che più desidero è vivere tutto pienamente e con intensità senza sprecare un solo attimo, senza lasciarmi influenzare dai “sé” o “ma” o da qualsiasi tipo di limite. Sento scorrere dentro me un’energia vitale inedita che mi rende attiva, propositiva e altamente creativa. Ho tanta voglia di fare, buttarmi a capofitto in nuove esperienze di vita, dedicarmi alla persona che più amo a cui devo tanto per tutto quello che fa per me quotidianamente.

Cosa mi porto nel 2018?
– Tanto Amore: per la persona che mi sta accanto e con la quale voglio fare tante cose e dalla quale so che ho tanto da apprendere;
– Creatività a bizzeffe: da trasformare in progetti artistici che mi consentono di sentirmi ricca dentro;
– Fervida immaginazione: mi permette di mettere “nero su bianco” parole tradotte in versi” e tutte le riflessioni dalle quali successivamente prendono forma le innumerevoli storie che scrivo:
– Un chilo e più di positività: ha il potere di farmi vedere gli spiragli di Luce anche quando credo di brancolare nel Buio. La positività che è dentro di te fa da “paracadute”. Grazie ad essa nulla può scalfirti e farti crollare completamente;
– Un efficace antidoto contro la stronzaggine e l’invidia: c’è troppa cattiveria in giro e sapete che c’è? C’è troppa gente insoddisfatta e infelice che riversa sugli altri le proprie frustrazioni in maniera gratuita e insana. Se sei felice la gente ti teme, ti mette i bastoni tra le ruote, fa di tutto per sminuirti o metterti in difficoltà. Sono veramente pochi quelli che meritano di essere considerati “amici” e che sanno gioire e soffrire con te;
– Un pieno di libri da leggere e scoprire: perché sono i miei compagni fedeli e dei quali la mia mene si alimenta continuamente. Ho tanta voglia di scoprire nuovi autori e opere letterarie dalle quali cogliere tanti inediti imput creativi;
– Un quintale di coraggio: per mettermi in gioco e superare qualsiasi tipologia di limite o “schema mentale” (che dipende da me) e che non mi consente di evolvermi e diventare ciò che sono.

Adesso che ho concluso la mia lista di cose da portare con me in questo nuovo anno, posso partire per il mio “viaggio” così avventuroso ed emozionante. Il resto è solo frivolezza, stupidità, superficialità. I progetti si concretizzeranno solo se c’è volontà e positività. Queste due alleate mi accompagneranno e in qualunque attività farò e ovunque sarò….

Mariangela Cutrone


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE