fbpx

Alternanza Scuola e Lavoro e Tecnopolis

Scuola, Formazione & Università

BARI –  Dopo il successo del primo incontro, il parco tecnologico “Tecnopolis” ha rinnovato l’invito al Marco Polo di Bari e a Il Corriere Nazionale per partecipare ad un incontro sulle nuove tecnologie e le nuove opportunità lavorative.

La direttrice Annamaria Annicchiarico ha accolto gli alunni della 5D s.i.a. e della 5A a.f.m con grande entusiasmo parlando ai ragazzi di come anche se poco conosciute, esistano aziende che cercano di investire sulle start up e sulle idee dei giovani italiani e sulle nuove tecnologia che nel nuovo millennio hanno preso il sopravvento sull’uomo. Infatti, con il progredire della tecnologia l’uomo sta avendo sempre più il bisogno di progredire anche il modo di concepire il lavoro creando nuovi lavori in base alle esigenze della collettività. Non a caso tra i mestieri che prenderanno il sopravvento da qui a 10 anni troviamo lo sviluppatore di mezzi di trasporto alternativi che utilizzando magari anche fonti di energia alternative creeranno mezzi capaci di consumare poco e magari stupirci.

Nella nostra top 10 troviamo anche il broker del tempo una figura altamente specializzata a gestire questa “nuova moneta” creando un mercato finanziario alternativo. Anche l’assistente sociale dei social network potrà in futuro aiutare la collettività in particolare quei soggetti che ancor di più con i social vengono messi al margine della società. Il loro ruolo sarà proprio quello di aiutarli ad uscire da questa spirale infernale dove i cosiddetti haters hanno un ruolo maligno. E cosa dire del pilota spaziale e guida turistica intergalattica? Beh lasciamo spazio alla vostra immaginazione cari lettori.

Dopo il piacevole incontro con la dottoressa Annicchiarico è intervenuto il responsabile dell’ area progetti Davide de Nicolò che ha presentato ai ragazzi una piattaforma che in Puglia sta permettendo a molti ragazzi di avvicinarsi al mondo dell’imprenditoria grazie ai finanziamenti che la regione stanzia a favore dei giovani. Insomma, una Puglia che cerca sempre più di diventare all’avanguardia e che sempre più cerca di diventare competitiva nell’imprenditoria.

Giuseppe Palumbo

Galleria fotografica


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE