fbpx

Maltempo: gelo sull’Italia, fitta nevicata a Roma

Ambiente & Territorio

Traffico ferroviario rallentato, scuole chiuse. Gelo al nord e neve a roma, l’esercito per pulire le strade temperature giu’, disagi nella viabilita’, e in Veneto -40

L’Italia si e’ svegliata congelata dalla discesa delle temperature per il vento siberiano Burian. Un tracollo termico in tante regioni, con il Veneto che nella dolina di Campoluzzo ha registrato i -40 gradi a 1.768 metri. Una fitta nevicata dalla scorsa notte anche a Roma, dove la Protezione civile ha deciso l’intervento dell’Esercito a supporto delle operazioni per pulire le strade. Scuole chiuse in diverse citta’, anche nella capitale, dove vanno riempiendosi le strutture messe a disposizione dal Campidoglio, come anche alcune chiese, per ospitare clochard e senza tetto. Problemi per la circolazione di superficie, affollate invece le metropolitane. Neve anche a Napoli, con il Vesuvio completamente imbiancato.

Il vento gelido siberiano Burian congela l’Italia. Tracollo termico in tante regioni, soprattutto del Nord. Dalla notte scorsa fitta nevicata anche su Roma e sul suo litorale: la capitale si risveglia imbiancata, con il traffico dei treni fortemente rallentato attorno al nodo ferroviario. Disagi nelle strade per gli alberi caduti e gli automobilisti fermi in panne. Il Campidoglio invita i romani a limitare gli spostamenti. Come in molte altre citta’, nella capitale scuole chiuse. Anche Milano nella morsa del freddo, ma senza criticita’, mentre in Veneto splende il sole, ma in montagna ci sono temperature fino a -23. Termometro in picchiata anche a Torino ed in Emilia Romagna. A Roma convocato il Comitato operativo della Protezione Civile.

Circolazione ferroviaria ancora fortemente rallentata nel nodo di Roma, a causa delle precipitazioni nevose che stanno bloccando alcuni scambi nelle stazioni del nodo. Attualmente si registrano ritardi medi di 120 minuti. I treni alta velocita’ provenienti da Nord e in proseguimento su Napoli fermano nella stazione di Roma Tiburtina e non a Roma Termini. Al momento sono sospesi i collegamenti no stop del Leonardo Express tra Roma Termini e l’Aeroporto di Fiumicino. Il traffico e’ fortemente rallentato anche su tutte le linee del Lazio che afferiscono alla Capitale. Sul resto della rete nazionale il traffico non registra particolari criticita’ ma l’attenzione rimane alta a causa delle temperature particolarmente rigide. L’offerta di servizi ferroviari potra’ subire ulteriori modifiche e riduzioni, restano attivi i piani neve e gelo di RFI e Trenitalia. RFI e’ impegnata con le proprie squadre tecniche su tutto il territorio nazionale per fronteggiare l’emergenza, presidiando i punti nevralgici della rete e intervento anche con l’ausilio delle ditte appaltatrici. Trenitalia ha potenziato i servizi di assistenza ai clienti e sta riprogrammando, laddove necessario, i servizi di trasporto con riduzione progressiva dei treni. Il Gruppo FS Italiane invita i viaggiatori ad informarsi sulla situazione traffico ferroviario prima di mettersi in viaggio, anche attraverso i canali di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it e su Twitter l’account @FSnews_it.

Sono in corso senza sosta le attività di Anas per garantire la transitabilità sulla rete stradale di competenza, durante la prevista ondata di freddo e maltempo segnalata dal Dipartimento della Protezione Civile, che sta interessando la Penisola con precipitazioni di carattere nevoso, anche a quote di pianura. Mezzi spargisale e sgombraneve, fa sapere Anas, sono già in azione, soprattutto in Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Valle d’Aosta. La circolazione è al momento generalmente regolare sulle strade statali e sulle autostrade in gestione Anas. Sono possibili rallentamenti per mezzi operativi in azione, soprattutto sui tratti montani e di valico. In Calabria lungo l’A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’ la circolazione è regolare, Anas segnala nevicate in atto tra Fisciano e Salerno dove il traffico è consentito ai soli veicoli leggeri muniti di dotazioni antisdrucciolevoli. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE