fbpx

Il Contemperamento degli interessi nella realizzazione delle grandi opere

CronacaPuglia

LECCE – Il pomeriggio del 23 marzo presso il Tar di Lecce si terrà il Convegno di rilevanza nazionale intitolato «Il Contemperamento degli interessi nella realizzazione delle grandi opere» organizzato dall’Associazione “Giovani Avvocati Amministrativisti Salentini” con il patrocinio di Confindustria Lecce e Collegio dei Geometri di Lecce; il convegno è sponsorizzato dalla Banca Popolare Pugliese, da Salentinvest s.r.l. e da Vergallo S.r.l..

Parteciperanno e relazioneranno al detto Convegno il Pres. Antonio Pasca, Presidente del Tar Lecce, il Pres. Enrico d’Arpe, Presidente della III Sezione del Tar Lecce, il Pres. Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia, e il Consigliere del Tar Bari Donatella Testini.

Introdurranno i lavori del Convegno l’Avv. Luciano Ancora, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Lecce, il Prof. Avv. Pier Luigi Portaluri, Ordinario di Diritto Amministrativo, l’Avv. Francesco G. Romano, Presidente dei Giovani Avvocati Amministrativisti Salentini, e il Dott. Giancarlo Negro, Presidente di Confindustria Lecce; modererà i lavori l’Avv. Leonardo Maruotti e interverrà l’Avv. Antonio Scalcione.

Obiettivo del Convegno è quello di analizzare la normativa in vigore che indica il procedimento che le pubbliche amministrazioni devono seguire per realizzare le grandi opere e, al tempo stesso, approfondire come tale realizzazione – seppur auspicabile – non possa prescindere da una adeguata valutazione della tutela degli interessi contrapposti quali la tutela per la salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio.

Tali temi sono estremamente attuali soprattutto in considerazione del fatto che il territorio salentino è oggetto di una serie di interventi di ‘grandi opere’ strategiche quali la Tap, la Statale 275 e la Regionale 8 oltre che numerose altri importanti opere quali, a titolo esemplificativo, Parchi Eolici e Impianti di Compostaggio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE