fbpx

Nuova legge per l’uso dei defibrillatori semiautomatici

Cronaca

BARI – La legge per la diffusione e la regolamentazione dei defibrillatori esterni semiautomatici in ambito extra-ospedaliero che ho presentato  col collega Mennea (primo firmatario) ed altri consiglieri regionali, ha visto Sinistra Italiana per due anni impegnata in un costante lavoro di ascolto con medici, infermieri ed associazioni di volontariato oltre che ad enti di formazione. 

In una regione popolosa, anche  con una fantastica vocazione turistica destagionalizzata, è importante poter contare sulla diffusione di  un servizio utile a salvare vite umane. Sappiamo bene quanto sia importante intervenire  tempestivamente in soccorso a persone cardiopatiche. Poter disporre anche di strumenti adeguati , e quindi dei defibrillatori semiautomatici   nei punti di maggiore aggregazione può essere davvero importante.  Naturalmente occorrerà  formare quanta più gente possibile con corsi di BLSD, affinchè possano essere utilizzati  nelle scuole, sulle spiagge, nei centri commerciali, in discoteca. 

Per Sinistra Italiana/Liberi e Uguali resta importante l’aspetto della formazione e dell’autorizzazione  all’uso del defibrillatore per il personale non sanitario. Questa certificazione  è attiva ed è rilasciata per conto della Regione Puglia dal responsabile del Centro di formazione per l’Emergenza/Urgenza dell’Azienda Sanitaria nel cui ambito il richiedente  svolge  il corso ed è valevole su tutto il territorio nazionale. 

Una legge molto attesa in Puglia.

Mino Borraccino 

Sinistra Italiana/Liberi E Uguali 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE