fbpx

Global service” per le residenze studentesche e uffici dell’ADISU

Puglia

Borraccino: “l’Assessore promuova il rispetto integrale della clausola sociale per i lavoratori attualmente in servizio

In data odierna ho inviato una Pec all’Assessore al Diritto allo Studio e al Lavoro, Sebastiano Leo, per rappresentargli una vicenda che, se non risolta in tempo, potrà avere sviluppi negativi.

Si tratta dell’ affidamento del servizio di global service, di durata sessennale, delle residenze studentesche e degli uffici amministrativi della sede di Bari.

Fermo restando il giudizio negativo già da me espresso per questa operazione di esternalizzazione estrema di servizi, che invece avrebbero potuto esser internalizzati, ho segnalato all’Assessore che, dall’elenco del personale in servizio che l’impresa aggiudicataria dovrà assumere secondo il principio della clausola sociale fissato dall’art. 25 della L.R. n. 25/2007, manca il personale attualmente addetto alla Vigilanza armata.

Si tratta di circa 10 unità lavorative che nell’appalto in scadenza erano state previste per alcuni punti sensibili delle residenze studentesche e degli uffici. Cito in particolare la residenza “Fraccacreta”, che come è noto si trova nel quartiere Libertà di Bari, frequentemente al centro di episodi di cronaca nera e universalmente riconosciuto come quartiere “a rischio”.

E’ auspicabile che si tratti di un errore materiale, in quanto il global service relativo alla residenza “Fraccacreta” era stato aggiudicato a un’A.T.I. comprendente sia i servizi generali che quelli di Vigilanza armata.

In caso contrario, si tratterebbe palesemente del mancato rispetto della clausola sociale, con il conseguente licenziamento delle 10 unità lavorative di cui sopra e con il prevedibile contenzioso che ne deriverebbe.

Mi auguro che l’Assessore ponga tempestivamente rimedio a questa vicenda.

Mino Borraccino 

Sinistra Italiana/Liberi E Uguali 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE