fbpx

Governo: Di Maio, in parlamento c’e’ maggioranza, fate partire quel governo

Politica

“Noi siamo pronti a rivedere la nostra posizione, se abbiamo sbagliato qualcosa lo diciamo. Ma ora si rispetti la volontà del popolo per noi, l’Italia, la vogliamo salvare”. Lo ha detto Luigi Di Maio dal palco di largo Berlinguer, a Napoli. “In Parlamento una maggioranza c’è -ha aggiunto- fate partire quel governo oppure ridiamo la parola agli italiani. Basta mezzucci con governi tecnici o di transizione”.
“Spero nel voto prima possibile” ma siamo consapevoli che “la situazione è difficile” e “siamo disponibili a collaborare con il presidente della Repubblica per risolvere la crisi”. Lo ha detto il capo politico del M5s Luigi Di Maio, arrivando a Napoli, prima di salire sul palco per un comizio. L’impeachment? “Prendo atto che Salvini non lo vuole e ne risponderà” ma a questo punto si tratta di un’ipotesi “non più sul tavolo” perché “non c’è la maggioranza”, ha detto il capo politico del M5s.

M5S e Lega sarebbero al lavoro per riproporre lo schema del “governo del cambiamento”. I contatti tra le due forze politiche sono costanti. Oggi c’è stato un incontro tra il capo politico grillino Luigi Di Maio e il leader leghista Matteo Salvini, quest’ultimo accompagnato dal vice Giancarlo Giorgetti. Si starebbe lavorando alla riproposizione dello schema (già sottoposto al Quirinale) che vede il prof. Giuseppe Conte nelle vesti di premier di un governo politico sostenuto da M5S e Lega, ma, ovviamente, questa volta senza Paolo Savona all’Economia. Al momento si tratterebbe di una speranza coltivata in casa 5 Stelle. Tutto è nelle mani del Presidente Sergio Mattarella, al quale Di Maio ha teso la mano annunciando di voler accantonare la strada dell’impeachment.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE