fbpx

Solo ed esclusivamente in estate

Senza categoria

Estate e tutto rallenta…segue un ritmo diverso e addirittura certe attività che ci hanno accompagnato costantemente nelle stagioni precedenti si arrestano. Ciò può destabilizzare perché quando si fa parte di una certa routine spesso e volentieri la nostra identità si forgia grazie ad essa. La routine ci consente di ottenere un ruolo nel mondo che una volta che viene a mancare ci fa sentire sospesi e inutili.

L’Estate è la stagione in cui ci si regala del tempo per noi stessi e per viaggiare, esplorare nuovi mondi e inedite realtà. L’ estate appartiene alla dimensione del “Qui” e “Ora” in cui si fa pace con il “far niente” e ci si impone di imparare cose nuove che ci consentono di metterci in gioco e cogliere inedite sfaccettature del proprio essere (che spesso e volentieri ci sfuggono!).

In Estate bisogna inevitabilmente rallentare il ritmo. Il caldo e l’afa ci rendono meno produttivi e ci fanno percepire molto di più la stanchezza, la spossatezza. In estate prendiamo la sana abitudine di prendere carta e penna per stilare una lista di buoni propositi che adempieremo nei giorni in cui saremo lontani dalla città che ci vede protagonisti ogni giorno, nelle altre stagioni.

In quest’estate prendiamoci cura di noi stessi e facciamo pace col “niente” che spesso ci fa correre da una parte e l’altra per fare tante cose contemporaneamente per poi non concretizzarne nemmeno una perché abbiamo innumerevoli interessi e una sola vita non ci basta per tutto ciò che vogliamo fare, imparare e vivere a pieno.

In questa stagione che ci mette a disposizione più tempo da gestire in piena autonomia, ogni giorno, per dieci minuti, come la protagonista di “Per dieci minuti”, noto romanzo della scrittrice Chiara Gamberale sforziamoci di imparare qualcosa di nuovo, dedicandoci ad un’attività, hobby, passione che fin’ ora non abbiamo avuto la possibilità di fare o che abbiamo rimandato ad un domani che non ha ancora bussato alla nostra porta.

Ecco di seguito una lista di consigli da seguire solo ed esclusivamente in estate che vi aiuteranno a cogliere il meglio di questa stagione:

1)  RALLENTARE: vivere il più possibile la dimensione del “qui” e “ora” stando lontani dalla frenesia e dal caos del quotidiano che non consente di vedere con lucidità e analizzare bene le situazioni che ci accadono;

2)  LEGGERE: alimentare la mente di nuovi imput e stimolare e amplificare la creatività. La lettura è il cibo prediletto della mente perché apporta tanti benefici come alimentare e potenziare le facoltà cognitive come la memoria. Riduce persino lo stress perché è fonte di positività e vitalità;

3) CIRCONDARSI DI GENTE POSITIVA E VERA: dedicarsi a chi merita veramente la nostra considerazione, il nostro tempo, le energie e le emozioni. State alla larga dalle cosiddette “tossine sociali” che ci fanno stare male e che proiettano su di noi le proprie frustrazioni e insoddisfazioni; lasciatevi andare alla leggerezza e alla spontaneità;

4) PERDERSI NELLA BELLEZZA DI UN TRAMONTO: cercate di svolgere molte attività all’aria aperta magari godendovi le ore meno calde. Organizzate gite fuori porta durante i weekend che vi consentono di godere dello spettacolo e delle sensazioni benefiche che la natura ci mette a disposizione;

5) ANDARE VERSO I “LUOGHI DEL CUORE”: posti in cui ci “sentiamo a casa” e in pace con noi stessi e il mondo, luoghi in cui  sperimentare un’inedita Beatitudine. Informatevi su eventi culturali, mostre,rassegne di cinema all’aperto, concerti che in questo periodo sono tanto organizzati;

6) PRENDERSI CURA DI SÉ: mangiare sano seguendo una dieta mediterranea che privilegia frutta, verdura, olio d’oliva, pesce e bere molta acqua per evitare la disidratazione, prendere il sole in maniera intelligente usando creme solari protettive evitando le ore troppo calde e pericolose.

 

Mariangela Cutrone


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE