fbpx

La filosofia del fare

Politica

Non sembra ciò che si vorrebbe, anche in perfetta buona fede, riesce a essere reso operativo. Ci sono, infatti, soprattutto in politica, delle variabili che sono tali perché non hanno basi concrete sulle quali poter far conto al momento opportuno. Senza essere presaghi, questa potrebbe essere la situazione del programma di Maio/Salvini che, pur apprezzabile nella forma, si rivela arduo nulla sua concreta attuazione.

 Ci sono, infatti, delle variabili che esulano dagli aspètti politici delle allenze e s’insinuano nelle necessità di non andare a “scontentare ” questi alleati (di Centro (destra che non sembrerebbero proprio in sintonia all’accoppiata 5S/Lega. Non è una novità, ma preferiamo riportarla per non ritrovarla, poi, in confusioni di percorso.

Perché,la sancita alleanza non signifiva uniformità di vedute e linee interventi prive di punti da chiarire.

 Premesso che è sostanziale dare “tempo al tempo” non possiamo dsconoscere certe incoerenze che non sono sfuggite a chi è stato attento alle dichiarazioni dl Vice Presidente  di Maio e al Ministro dell’Interno Salvini. Ruoli che, solo disgiunti in apparenza, ma necessariamente collegati su fronte politico operativo.

Giorgio Brignola


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE