fbpx

Carcere: rinnovo protocollo per promozione cultura sportiva

Giustizia

 Una collaborazione che si rafforza. Il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Francesco Basentini, e il Direttore dell’Area Sport e Cittadinanza del Centro Sportivo Italiano, Sergio Contrini, hanno siglato il rinnovo del protocollo d’intesa per la promozione della cultura sportiva negli istituti penitenziari. La condivisione di regole, l’autodeterminazione, la disciplina e l’aggregazione rappresentano valori in grado di contribuire positivamente al reinserimento sociale delle persone detenute, come peraltro confermato dall’azione intrapresa in 37 carceri a cominciare dalla prima sottoscrizione avvenuta l’11 giugno 2015.

Oltre a promuovere lo sport, obiettivo del protocollo è quello di infondere stili di vita attivi nella quotidianità penitenziaria, guardando con particolare attenzione ai soggetti anziani, a quelli che presentano difficoltà di natura psico-fisica e ai diversamente abili. Previsto anche l’ampliamento delle attività intra ed extra murarie, col coinvolgimento delle famiglie, momenti di studio e di confronto con le scuole, le società sportive, i circoli parrocchiali e i gruppi sportivi.

Spazio, inoltre, alla formazione professionale, per garantire ai detenuti occasioni di reinserimento sociale, valorizzare le potenzialità soggettive e favorire le relazioni interpersonali, contrastando possibili tensioni indotte dallo stato detentivo, compatibilmente con le esigenze di sicurezza e in accordo coi principi dell’ordinamento penitenziario.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE