fbpx

Terremoti, scossa magnitudo 3.9 nel reggiano

Ambiente & Territorio

Paura ma nessun danno Ancora scosse anche in Molise

Paura ma nessun danno al momento segnalato per la scossa di terremoto di magnitudo 3.9 avvenuta alle 2:33 a Bagnolo di Piano, in provincia di Reggio Emilia. E proseguono le scosse anche in Molise: a 00:17 se ne e’ registrata una di magnitudo 3.2 con epicentro sempre vicino a Montecilfone, in provincia di Campobasso; ieri alle 20:32 ne era stata registrata un’altra di magnitudo 3.1.

“Dopo l’importante scossa della notte, che ha colpito il nostro territorio, non si evidenziano al momento danni rilevanti a edifici e a persone”. Lo fa sapere, tramite la sua pagina facebook, il Comune di Bagnolo in Piano (Reggio Emilia), colpito, nella notte, da due scosse di terremoto, una di magnitudo 3.9 – registrata dall’Ingv alle 2 e 33 con epicentro a 3 km da Bagnolo in Piano, a una profondità di 9 km – e un’altra, dopo meno di un’ora, alle 3.07, di magnitudo 2.2 “Già dalla notte la Protezione civile, le forze dell’ordine e i tecnici – fa sapere il Comune – hanno seguito l’evoluzione dell’evento. In mattinata i tecnici eseguiranno i dovuti controlli sugli edifici pubblici, scuole e chiese”. Infine l’amministrazione “invita la cittadinanza a segnalare in Comune eventuali situazioni di criticità in modo da consentire al personale competente una verifica in loco”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE