fbpx

Sentite e irrevocabili dimissioni del presidente dell’Aifa prof. Stefano vella

Cronaca

Interessanti motivazioni per dimissioni irrevocabili quelle del presidente dell’AIFA per le le condizioni di vita e le mancate cure dei migranti sulla DICIOTTI….

Ancora più interessanti l’iniziativa della Procura di Agrigento che indaga i vertici del Ministero dell’Interno impegnato in una operazione Politico-Militare, tattico-strategica per bloccare l’invasione apparentemente disorganizzata di masse di centinaia di migliaia di irregolari di incerta origine e mestiere.

Meno interessanti obiettivamente, le tesi del Senatore Minniti che dal posto di Ministro dell’Interno negli ultimi 4 anni aveva tentato di frenare l’invasione di migranti , ma non aveva avuto la stessa forza alle spalle, come il suo collega spagnolo , che dopo essersi fatto la bocca con gli italiani razzisti e cattivi, durante la vicenda di Acquarius di Giugno, vista la malaparata, ha abbandonato i buoni sentimenti ed ha preso i migranti che avevano superato i confini con le buone e o con le cattive non ci è dato di troppo sapere, li ha rimandati a soffrire in Marocco.

Un no comment umanitario buonista ci sta tutto. La tesi che in Italia non ci sia nessuna emergenza, vista la capacità di accoglienza del Belpaese in grado di sbarcare in un solo giorno 27 navi piene di disperati, come dichiara al Corriere della Sera Minniti, è frutto di un’imbarazzante ammissione di sconfitta a fronte della efficienza del suo successore che ha decimato gli arrivi di sbandati e irregolari in Italia… cosa a lui non riuscita, purtroppo per lui e per noi, frenato dal prevalere solidaristico di ciò che resta del cattocomunismo italico in versione democratica.

In merito all’isolamento in Europa dell’Italia, (già in essere visto lo stato di Schengen a Ventimiglia Bardonecchia e al Brennero) se per essere accettati bisogna farsi prendere per i fondelli, in senso non solo figurato, facendo i buoni e bravi italiani che si incollano ancora centinaia di migliaia di bocche da sfamare non vaccinate e purtroppo cariche di ogni mina batteriologca e virale, mentre l’Italia frana, gli italiani non hanno soldi per pagare i ticket, né per pagare le tasse o gli affitti e falliscono e finiscono in mezzo alla strada o si suicidano, di questo Vella Presidente di AIFA, non ha motivo di riflessioni, dimissioni o magari azioni.

Per il vero qualcosa con i suoi colleghi dei vertici dell’ISS e di Roberti Burioni e c., ha fatto di forte e determinato: fare di tutto per tenere fuori dagli asili i figli non vaccinati di migliaia di italiani, che come l’ottanta per cento dei medici italiani, sono poco convinti che la Glaxo di Guerra Poggiolini De Lorenzo e Lorenzin ami i loro figli e quindi subire quel capolavoro di decreto poi vorticosamente tradotto in legge, nato dall’emergenza morbillo con i 470 morti di Londra Inghilterra nel 2013-4, inventati di sana pianta dagli sherpa dell’ex Ministro Lorenzin e da lei sparati in prima serata su Porta ra Porta e Piazza Pulita .

Su questi falsi ideologici scientifici non abbiamo sentito ancora reazioni dei vertici della società di pediatria ne da altri difensori della scienza violata, che urla lo scandalo e l’ira a fronte a dei bambini che il Governo vuole mandare a scuola senza vaccinazioni, cosa che accade ovunque in Europa, a parte la Francia con l’opposizione del principale virologo francese Luc Montagnier https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2229956570352049&id=100000131826854 .

Neanche reazioni abbiamo dalle molte Procure che sono state sollecitate da Denuce esposti per procurato allarme falso ideologico e conflitto di interessi ecc. Per non dire del silenzio attivo dell’Ex Primo Ministro che ha imposto ai suoi la super ministra della salute, di cui vi riproponiamo le gesta veramente ai confini della realtà https://youtu.be/gSasDe-Xf9o

Ma su questi delitti contro il Codice Penale, contro la Scienza, la Medicina, la Salute Pubblica, pare non ci sia spazio tempo disponibile nelle Procure, che per il vero qualcosa stanno facendo sulla CUPOLA VACCINI VETERINARIAhttp://m.espresso.repubblica.it/attualita/2014/07/16/news/vaccini-si-sospende-il-dirigente-1.173393 che temiamo con fondate ragioni, possa contaminare anche la specie umana http://www.affaritaliani.it/cronache/obbligo-vaccini-uno-manovra-del-big-pharma-parla-il-candidato-al-nobel-532160.html

Poi ci si domanda da parte delle elites perchè l’Italia diventa populista e perchè la fiducia nelle istituzioni di garanzia stia andando verso un x tendente a zero.

Il momento per l’Italia è delicato, con un contenzioso crescente a livello europeo che deve vedere il Paese reale unito e forte per superare la barriere di furbizie leguleie e di patti leonini che abbiamo subito in passato e che non possiamo più sopportare anche volessimo (da Quinta Potenza economica siamo scivolati verso la Grecia, ma non in vacanza..).

Quello che resta della Sinistra, è bene che si dia da fare per la difesa del Paese, della Costituzione violata, dei cittadini derubati, sviliti, cacciati dalle scuole mentre non possono difendersi, feriti, uccisi (Morandi docet), dalle grandi lobby a cui vi lascio gli aggettivi da appiccicare, assieme ai magistrati che indagano e che aspettiamo solerti come quelli che si muovono per la difesa della legge violata dai vertici del Ministero dell’Interno che in uno scenario di invasione simile a quello spagnolohttp://www.affaritaliani.it/esteri/la-spagna-accogliente-rimpatria-in-24-ore-116-migranti-in-marocco-556872.html , sono stati impegnati a difendere i confini usando la Guardia Costiera per dare un segnale a tutti i business man e burattinai che organizzano questi disperati di migranti, che il traffico di esseri umani in Italia è finito https://www.corrierenazionale.net/2018/08/23/migranti-italia-ed-europa-in-crisi-sulla-diciotti/ .

Buona domenica e da un Ateo un grazie alla Chiesa Cattolica che dando una lezione ai tanti moralisti europei, con l’Albania e l’Irlanda, ha accolto i 150 desaperasidos della Diciotti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE