fbpx

Brasile, scontri in carcere: 42 morti

Estero

Disordini in tre penitenziari, due giorni fa già 15 vittime

BRASILIA – Altri 42 detenuti sono stati uccisi ieri in scontri tra bande rivali in tre carceri nello stato brasiliano di Amazonas, dopo i 15 morti di due giorni fa.
 Secondo responsabili dell’amministrazione penitenziaria, 27 sono stati uccisi nell’istituto penale Antonio Trindade, gli altri in quello di Puraquequara e nel centro di detenzione provvisorio di Manaus.
 I 15 di sabato erano morti in scontri scoppiati nel carcere Anisio Jobim, sempre a Manaus.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE