Politica italiana

Politici e vip al tradizionale ricevimento al Quirinale

L’occasione delle celebrazioni della Festa del 2 giugno, dove va in scena un abbraccio tra il Premier Giuseppe Conte e il ministro Matteo Salvini e una stretta di mano tra quest’ultimo e Luigi Di Maio. Entrambi i vicepremier accompagnati dalle fidanzate, Francesca Verdini e Virginia Saba.

Presenti tra gli altri il presidente dea Camera, Roberto Fico, il governatore del Lazio e segretario del PD, Nicola Zingaretti, l’ex premier, Paolo Gentiloni, il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, il presidente del CONI, Giovanni Malago’. Presenti anche personalita’ del mondo dello spettacolo e della TV. Tante le persone in fila per dare un saluto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che prima del ricevimento ha fatto un breve discorso sull’importanza della ricorrenza del 2 giugno.

“Il 2 giugno e’ la Festa degli italiani, simbolo del ritrovamento della liberta’ e della democrazia da parte del nostro popolo. E’ un appuntamento che rinsalda la leale adesione e il sostegno dei cittadini all’ordinamento repubblicano, nella sua articolazione, allo stesso tempo unitaria e rispettosa delle proprie autonomie, sociali e locali”, ha detto il Capo dello Stato che ha aggiunto: “Va ricordato che, in ogni ambito, liberta’ e democrazie non sono compatibili con chi alimenta conflitti, con chi punta a creare opposizioni dissennate fra le identita’, con chi fomenta scontri, con la continua ricerca di un nemico da individuare, con chi limita il pluralismo”.

Condividi la news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE