Musica&Spettacolo

Taranto con Medimex nel panorama rock mondiale con Patti Smith

Taranto con medimex nel panorama rock mondiale con l’icona patti smith, incantata dalla citta’ 

di Myriam Di Gemma 

TARANTO – Medimex 2019 a Taranto: una pietra miliare negli avvenimenti ‘live’ in Puglia con l’icona del rock, Patti Smith.

“Quando scrissi ‘ People have the power’ – racconta Smith – alludevo al potere che hanno le parole. Siamo responsabili del messaggio che trasmettiamo”.

Patti Smith si racconta sabato scorso nell’affollatissimo incontro con l’autore, coordinato dal critico musicale Ernesto Assante.

“Sì, le parole hanno un peso nella società. E in base a ciò che diciamo e non diciamo, abbiamo il potere di cambiare il mondo”. Smith si riferisce all’emergenza ambientale, particolarmente sentita a Taranto. Smith, 72 anni e non sentirli, ha dimostrato sul palco con un concerto eccezionale che si è sempre giovani, a dispetto dell’età anagrafica.

Icona rock e guru non solo nel settore musicale, Patti snocciola pillole di saggezza: “Dovete volere bene al posto in cui vivete, tenere alla città in cui siete”. E alla domanda “Cosa è la musica per te?”, risponde: “La musica per me è viaggiare nel mondo, e conoscere tante realtà, culture e persone. La musica è un linguaggio universale, ed è la più grande arte di condivisione, da sempre. Ancor prima dei social, la musica ha unito popoli e culture”.

Nell’incontro, Patti ha confidato: “Sono stati i fans a concedermi il privilegio di fare la musicista. E sono davvero onorata di comunicare con la musica, i miei messaggi. Scrivere canzoni, è per gli altri. Mentre scrivere poesie, è per se stessi. Infatti molte poesie  mie, non le ha lette mai nessuno”.

La principale ospite di Medimex 2019 si è deliziata delle passeggiate nel centro storico (che urge di una vera e propria riquaificazione come merita!) comunque belllissimo. Si è intrattenuta con i pescatori, ha mangiato piatti tipici pugliesi e ha trascorso molte ore anche al mare di Castellaneta Marina.

Era già venuta in Puglia per tre volte, ma un’altra Puglia finora mai vista, l’ha ammaliata. “Taranto è bellissima – ha detto – e ha una forte energia”.

Ma in questi giorni di Medimex, e a seguire lunedì la celebrazione della giornata della “Marina Militare”, Taranto è apparsa stupenda agli occhi dei tantissimi turisti.

Quindi da venerdì 7 a lunedì 10, Taranto è sui giornali con titoli belli e gioiosi, mettendo da parte (solo per qualche giorno) le tristi vicende correlate all’ex Ilva.

Medimex 2019 ha dato davvero un prezioso contributo al terzo settore. Ristoranti e alberghi pieni: una vera soddisfazione per i commercianti.

La volontà della Regione Puglia, di volere il Medimex nuovamente a Taranto, è chiara: dare tonicità ad una città bellissima, portandole visbilità a livello mondiale. La Puglia è bella non solo per il Salento, Castel del Monte o San Nicola di Bari: c’è anche Taranto. E quale testimonial migliore di Patti Smith può attestarlo? Sul profilo Instagram dell’artista, sono postate foto di Taranto e di quando Smith sia rimasta incantata.

Bilancio Medimex 2019: “davvero soddisfacente – dichiara Cesare Veronico, presidente Puglia Sounds – Taranto dal 6 al 10 giugno è stata ‘sold out’. Villa Peripato e il Main Stage hanno ospitato gruppi di ogni genere musicale. Vogliamo accontentare tutti. Il prossimo Medimex? Un nome tra tutti, ambisco a portare Bruce Springsteen, e sarebbe l’apoteosi per la Puglia, ospitare un evento simile”

Medimex 2019, ben fatto, dunque. E un suggerimento: fatelo sempre a Taranto, è una città che deve essere ammessa assolutamente tra una delle mete ‘must’ da visitare in Puglia. E sappiamo quanto bene potrà portarle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE