fbpx

Sul doppio incarico di Foa si spacca la maggioranza

Cronaca

Sulla risoluzione del M5s contro il doppio incarico al presidente Foa la maggioranza si divide in commissione di Vigilanza Rai . A favore hanno votato M5s, Pd e Leu, contro la Lega. Il testo impegna Foa a lasciare la presidenza di RaiCom. Paragone dice: ‘Nessuna spaccatura politica, ma Foa lasci RaiCom’. ‘Decidera’ il Cda’, replica l’azienda in una nota. 

E’ incompatibile il doppio ruolo di Marcello Foa a presidente Rai e presidente della controllata RaiCom. Lo ha stabilito la commissione di Vigilanza approvando con un voto a maggioranza – 21 favorevoli, 9 contrari e 4 astenuti – la risoluzione presentata da M5s. Con il gruppo pentastellato hanno votato il gruppo Pd e il rappresentante di LeU. In precedenza, pochi minuti prima, era stata respinta la risoluzione Pd che sosteneva ugualmente l’incompatibilita’. La decisione di oggi della commissione di Vigilanza non e’ vincolante ai fini del mantenimento dell’incarico di Foa nell’urna o nell’altra presidenza, ovvero non implica la decadenza, ma di certo costituisce un significativo segnale politico. E nella dichiarazione di voto il Pd, con Faraone, ha detto che Foa si deve dimettere. 

“La Rai prende atto con rispetto del voto espresso in commissione di Vigilanza sulla nomina di Marcello Foa alla presidenza di RaiCom. I vertici aziendali, convinti della correttezza del proprio operato, effettueranno tutte le valutazioni conseguenti nel prossimo consiglio di amministrazione”. E’ quanto si legge in una nota di Viale Mazzini.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE