Senza categoria

Fondi russi alla Lega, la procura indaga

La Procura di Milano ha aperto un’indagine sui presunti fondi russi che avrebbe ricevuto la Lega dopo quanto riportato ieri da Buzzfeed e dall’Espresso. L’inchiesta è affidata al procuratore aggiunto Fabio De Pasquale e ai pm Sergio Spadaro e Gaetano Ruta e ha già un’ipotesi di reato. Da quanto si apprende, in procura sono già state sentite alcune persone.

“Io da Mosca ho sempre portato a casa solo Matrioske, Masha e orso per mia figlia, chiunque dice il contrario mente”, il commento di Matteo Salvini nel corso di una diretta Facebook, riferendosi alle accuse. “Siamo scomodi, è evidente, siamo indagati e intercettati e processati non solo in Italia”, ha aggiunto il vicepremier.
E sul caso intervengono anche fonti M5S: “Cosa ne pensiamo? Siamo preoccupati per questa storia, l’apertura dell’inchiesta è una cosa da non sottovalutare. Chiediamo trasparenza”. 
“Su questo governo – rimarcano le stesse fonti – non ci deve essere nessuna ombra. Il Movimento non ha mai preso nessun finanziamento e mai lo prenderà. Noi rispondiamo solo ai cittadini”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE