Immigrati

Un pensiero su “Bergoglio: non una parola sul carabiniere ucciso, parla solo di clandestini”

Bergoglio: non una parola sul carabiniere ucciso che andava in pellegrinaggio a Loreto e Lourdes, solita noiosa tiritera sui clandestini affondati (presunti) in Libia.
“Ho appreso con dolore la notizia del drammatico naufragio, avvenuto nei giorni scorsi nelle acque del Mediterraneo, in cui hanno perso la vita decine di migranti, tra cui donne e bambini. Rinnovo un accorato appello affinché la comunità internazionale agisca con prontezza e decisione, per evitare il ripetersi di simili tragedie e garantire la sicurezza e la dignità di tutti. Vi invito a pregare insieme a me per le vittime e per le loro famiglie e anche dal cuore domandare, Padre, perchè?”. E’ l’appello di papa Francesco all’Angelus dopo l’ultimo naufragio nel Mediterraneo.

Perché pagano per imbarcarsi e venire a rompere i coglioni. Nessuno li obbliga a ‘fuggire’ dalla noia in Nigeria e Senegal e pagare per salire sul primo barcone.

Eppure, questo nostro eroe normale viveva e lavorava non lontano da casa tua, Bergoglio. Difendeva anche te.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE