Sanità

A settembre una legge dirà se il suicidio assistito è eutanasia

Il Comitato nazionale per la Bioetica si è espresso con un parere complesso in tema di eutanasia e suicidio assistito: ha diversificato le due fattispecie e fornito una visione d’insieme che offre due visioni: quella favorevole alla legalizzazione (maggioritaria con 13 voti) e quella invece contraria (11 voti). La finalità del documento è “dare informazioni chiare sui pro e i contro un’eventuale legislazione sul suicidio assistito. Un valido strumento per indicare nodi, criticità e ed elementi positivi al legislatore” ha sottolineato il presidente del Comitato, Lorenzo D’Avack.

Dopo la sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Milano e l’ordinanza della Corte Costituzionale sul caso di dj Fabo, dunque, manca solo l’iniziativa del Parlamento, che avrebbe dovuto – secondo la Consulta – legiferare in materia entro settembre.

Evelyn Zappimbulso 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE