Libri

Amare è bellissimo

L’estate è lettura. Letture che ti specchiano e impongono riflessione. C’è un libro di Osho che più di tutti gli altri ha conquistato me e credo parecchi lettori italiani “Con te e senza di te”, le riflessioni del mistico indiano sulle relazioni umane.

“In amore vince chi ama” è il seguito ideale di questo testo nonché il suo completamento, per cogliere nella totalità il messaggio di Osho sui temi dell’amore.

Trasformare l’unione in un’esperienza sacra, guarire la malattia dell’ego e uscire dall’isolamento e dalla solitudine, distinguere tra dipendenza, indipendenza e interdipendenza, superare il possesso e la routine. Illuminante, spiazzante, a volte quasi disturbante come lo sono le parole che colgono nel segno, questo libro può essere letto come una vera e propria terapia d’urto per il mal d’amore.

“Amare è bellissimo. Questo è uno dei segreti.”

Osho così scrive. Il metodo più semplice per gli amanti è questo: mentre fanno l’amore dovrebbero farne un’esperienza sacra.

Le religioni hanno distrutto la sacralità dell’amore; l’hanno condannato in quanto peccato e il condizionamento è sceso così profondamente nella mente dell’essere umano che la gente fa l’amore con una fretta incredibile, come se volesse finire il prima possibile. Se si riesce a restare in un’osservazione silenziosa, insieme, si rimane sbalorditi: una bellezza totalmente diversa, una diversa profondità, una gioia diversa.

Attraverso l’amore si apprende la meditazione e si apprende l’amore attraverso la meditazione. E le due cose continueranno ad arricchirsi vicendevolmente.

L’amore non basta a se stesso: l’amore ha bisogno di essere condiviso.

Esiste un’energia immensa e straripante che ha bisogno di essere vissuta.

Siamo tutti in cerca di un amore segreto e tentiamo di trovarlo in qualcun altro, da qui la frustrazione di tutti gli amanti. L’amore è dentro, va solo condiviso, con gli occhi, le mani, il vivere.

L’amore reale è per il Sé eterno, nascosto dietro il sipario. Basta aprirlo.

Evelyn Zappimbulso 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE