fbpx

Ottantamila bambini in mezzo a una strada

Cronaca


dura lex sed lex (lorenzin di guerra )
http://www.geminiworld.it/news/2017/07/03/beatrice-lorenzin-raniero-guerra/
I BIMBETTI SANI NON VACCINATI A CASA E MULTE SALATE PER I GENITORI
Giustamente la legge è la legge, anche se è spietata, senza per questo muovere né i
grandi uomini dei diritti umani, né la pietà per i bambini cattivi in punizione (le
colpe dei pardri ricadono sui figli…) che si trovano con le porte dei nidi e delle
scuole in faccia, per la grave colpa di essere sani e in particolare di non essere
portatori sani di infezioni tipo pertosse post-vaccino
https://www.liberascelta.org/vaccino-pertosse-causa-contagio/?
fbclid=IwAR3CPssdVo1FiDO1cLZ_zcJMJkAlaZSBPGi4N6ppVbwTplaqRyrkboQYX
S8
C’è qualcosa che non torna, in questo andazzo, di poco chiaro o di
chiarissimo, obiettivamente non è chiaro, con grandi convergenze e dolorosi
silenzi coperti da esperti di medicina che chiedono di non parlare a chi
capisce solo DI QUA QUA QUA E BALLI come ha fatto il Burioni Roberto
all’indirizzo di Romina Powerhttps://www.huffingtonpost.it/entry/romina-power-a-domenica-in-troppi-vaccini-replica-il-virologo-burioni-vaniloquio_it_5d7f45a7e4b00d69059b4c73   e come fece il Bartolozzi a Matteo Salvini , che aveva chiesto un decreto per evitare la tragicommedia delle porte in faccia ai bimbi e alle mamme  un   domani mattina fa, di cui pare essersi dimenticato oggi che è all’opposizione, come  auspico non si sia dimenticato il nuovo ViceMinistro alla Salute Pierpaolo Sileri già presidente della Commissione del Senato che ha sul tavolo la revisione della legge Lorenzin, e come auspico che non se ne sia scordato neanche il Ministro Speranza (un nome che lascia
presagire cose buone) che ben si era pronunciato per un robusto e serio
consenso informato e per le  conseguente libertà di scelta a fronte di una
vaccinazione massiva che non rassicura per niente i genitori che si presume siano preoccupati per i loro figli esposti a rischi senza avere in cambio una prevenzione contro malattie gravi come  Poliomielite, ma solo improbabili prevenzioni contro Comuni Esantemi dell’Infanzia che di morti veri pochi e che invece  ne hanno fatti tanti nelle campagne di terrorismo di massa di Lorenzin e del suo mega staff di comunicazione https://youtu.be/gSasDe-Xf9o , senza che i lottatori contro le fake news, difensori trasversali della scienza dicessero una parola.
Certamente le manovre del vecchio consigliere della Fondazione Glaxo Smith Kline Raniero Guerra e già direttore del Dipartimento Vaccini del Ministero della Sanità di Lorenzin, stanno avendo un certo successo. Complimenti.
Visto che la la legge è la legge, ci piacerebbe che si applichi all’Ex Ministro
Lorenzin che si è macchiata di delitti di Procurato allarme ripetuti in prima
serata sparando false notizie su 470 morti di morbillo a Londra .
Ci piacerebbe pure che come succede in Tunisia qualcuno si dimetta per tutti i morti da sieri e sangue infetto che hanno fatto troppi morti e danneggiati e che come avviene in america le aziende paghino per i loro delitti contro la salute dei cittadini risarcendoli.
Ci piacerebbe che i bimbi sani possano andare a scuola domani e per tutto
l’anno visto che c’è una legge in gestazione che supera questa legge di
guerra lorenzin.
Consiglio di non sottovalutare i rischi per l’ordine pubblico che la situazione
di domani può generare. Non tutti sono disposti a subire offese come quelle
che Raniero Guerra e i suoi hanno predisposto per le famiglie italiane, che
non vogliono essere topi da esperimento per Glaxo e i suoi traffici
poggiolinici.
Firenze 16 settembre 2019 Vincenzo Valenzi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE