fbpx

Parmitano è il primo italiano al comando della Stazione Spaziale Internazionale

Scienza&Tecnologia

La guida della base spaziale orbitante è stata ufficializzata con il suono della campana a bordo e una piccola cerimonia. L’italiano occuperà la massima carica sull’ISS per i prossimi tre mesi

parmitano comandante iss

KIRILL KUDRYAVTSEV / AFP
Luca Parmitano

L’astronauta dell’Agenzia spaziale europea (Esa), Luca Parmitano, da oggi è il primo italiano ad assumere il comando della Stazione Spaziale Internazionale (Iss). Si tratta del terzo europeo a ricoprire questo ruolo, dopo il belga Frank De Winne nel 2009 e il tedesco Alexander Gerst nel 2018. La consegna del comando della base spaziale orbitante è stata ufficializzata con il suono della campana a bordo. Nel corso di una breve cerimonia consumata in una manciata di minuti, il comandante uscente, il cosmonauta Alexei Ovchinin, ha così affidato i prossimi tre mesi di missione al collega italiano.

Il passaggio di consegne è avvenuto su una stazione spaziale particolarmente affollata. Sono nove infatti gli uomini e le donne presenti a bordo. Tra loro anche il primo astronauta degli Emirati Arabi, Ali Almansoori. Domani, l’ex comandante Ovchinin e altri due membri dell’equipaggio lasceranno l’Iss per tornare a Terra.

Gulls of a feather flock together. The International @Space_Station is quite cosy these days with a nine astronauts, rocking their band ‘The cry of the Seagull’ t-shirts. Status report in our http://www.esa.int/spaceinimages/Images/2019/10/A_flock_of_astronauts 

Visualizza l'immagine su Twitter
 
 
 

“Oggi spenderò poche parole per raccontare questa giornata – ha detto Luca Parmitano nel corso di un breve discorso – una di queste è senz’altro ‘gratitudine’. Non solo nei confronti di tutti voi – ha detto rivolgendosi agli altri membri dell’equipaggio – ma anche nei confronti di tutti quelli che hanno lavorato e mi hanno permesso di raggiungere questo obiettivo”.

“Sono veramente grato – ha aggiunto – al mio paese, al sistema che mi ha permesso di essere qui: l’istruzione, la scuola, l’Accademia Aeronautica, l’Aeronautica militare e tutte le persone che hanno partecipato alla mia formazione e alle quali oggi va tutto il mio ringraziamento”.

ESA @esa

Today is very special for space fans: @astro_luca, soon to become the first Italian to command the @Space_Station, has a visitor from @playmobil and a message for the millions of kids (young and old
who would love to be there with him  https://www.esa.int/About_Us/Partnerships/Playmobil_go_above_and_beyond_with_ESA_s_Luca_Parmitano  @ASI_spazio

Video incorporato
 
 

Nato a Paternò, in provincia di Potenza, il 27 settembre 1976, Parmitano è stato selezionato come astronauta dell’Esa nel 2009. È stato poi assegnato nel 2011 come ingegnere di volo alla prima missione di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) sulla Iss.  

Partito il 28 maggio 2013 per la missione Volare, ha trascorso 166 giorni nello spazio, portando avanti oltre 20 esperimenti. Parmitano, in quell’occasione, è stato il primo italiano ad effettuare un’attivata extraveicolare il 9 luglio, con 6 ore e 7 minuti di passeggiata spaziale. Con l’annuncio del suo nuovo prestigioso incarico prenderà il via la Expedition 61, mentre la missione Beyond dell’Esa entrerà nella sua seconda parte. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE