fbpx

Rai, avviata indagine interna su fuga di informazioni riservate

Politica

In merito a presunte anticipazioni comparse in queste ore su alcuni organi di stampa relative a un Piano per l’Informazione, Rai precisa che ad oggi è stata predisposta una prima proposta di lavoro da parte della Direzione per l’Offerta Informativa che sarà ora oggetto di valutazioni da parte dell’azienda. Quanto alla fuga di informazioni riservate, Rai ha avviato un’indagine interna tesa ad accertarne le responsabilità“. Lo afferma la stessa Rai in una nota.

“Il futuro della Rai vittima di regolamenti di conti interni all’azienda. Non c’è altra spiegazione per il fatto di vedere un ipotetico piano di riforma editoriale che finisce pubblicato integralmente sui giornali prima ancora di approdare sul tavolo del CdA. È un fatto senza precedenti. Che quindi non merita neanche commenti”. Lo afferma in una nota l’Esecutivo dell’Usigrai, riferendosi a quanto pubblicato ieri a proposito del piano per l’informazione messo a punto dal direttore dell’offerta informativa Rai, Carlo Verdelli.

“Ricordiamo al vertice della Rai che in queste ore si sta discutendo della reale sopravvivenza del Servizio Pubblico – prosegue l’Esecutivo dell’Usigrai -. In assenza di soluzioni sull’inserimento nell’elenco Istat e con il taglio del canone a 90 euro, non c’è piano che tenga: l’azienda rischia un pesante ridimensionamento. Eppure, su questo, non vediamo da parte di Viale Mazzini prese di posizione decise e determinate a tutela del patrimonio aziendale”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE