fbpx

Il Liceo Moscati si colora di rosso

Puglia

Per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, gli studenti del Liceo Moscati, mettono in scena “Ferite a morte”, una sequenza di performance per gridare dalle scale della loro scuola “io non ho paura”.

Poesie, canti, danze, sguardi, parole e gesti hanno animato il piazzale antistante del Liceo che per un giorno è diventato di un solo colore: il rosso. Rosso amore, rosso sangue.

Ragazzi coinvolgenti, espressivi, passionali, meravigliosamente coordinati dalla docente di scienze motorie, referente del progetto, Marina Di Serio, coadiuvata dalle docenti di arte Adina L’Assainato e Nunzia Panessa, che hanno curato scenografia e costumi. La centrale via Ennio, ove si affaccia lo storico Liceo grottagliese, si è fermata per una mattina insieme ai ragazzi, che con semplicità e incredibile bravura hanno saputo incantare la platea di genitori, amici e autorità presenti.

Dopo il saluto della Dirigente Scolastica Anna Sturino, l’invito dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Grottaglie, Marianna Annicchiarico, affinché tramite i ragazzi e la loro freschezza, si tenga alto il valore della cultura del rispetto.

Evelyn Zappimbulso


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE