fbpx

Concerto Lirico con Service siglato Zonta Club Taranto

Comunicati

Il successo di un evento si misura in base alla capacità dello stesso di arricchire le persone.

Il 9 dicembre scorso, lo Zonta Club di Taranto, con il Concerto Lirico di beneficenza “Donne, Poesia e Musica”, ha lasciato nel cuore della gremita platea intervenuta la meraviglia e l’entusiasmo che solo i grandi professionisti sono in grado di trasmettere. Il ricavato della serata musicale è stato devoluto alla associazione Simba (Sempre Insieme per il Mondo dei BAmbini) che dal 2009 opera presso l’Ospedale SS. Annunziata di Taranto nei Reparti di Pediatria, Oncoematologia Pediatrica, Ortopedia, Microcitemia e Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza al fianco dei bambini per superare il potenziale trauma della permanenza in ospedale, offrendo ai loro genitori il sostegno necessario durante questo delicato momento.

Un concerto dinamico, vivo, travolgente grazie alle doti artistiche di tre punte di diamante, la zontiana Mariantonietta Saccomanni al pianoforte, anima e mente della serata, Marzia Saba Rizzi soprano e Daniela Colapinto attrice. Il tutto incorniciato nella location mozzafiato di Palazzo Pantaleo di Taranto, che ha reso l’evento ancor più suggestivo. Lied da Mozart a Strauss, l’opera di Puccini e Verdi, l’opertta di Leoncavallo e le romanze italiana tra i brani eseguiti dalle tre concertiste cui va il plauso per la riuscita della serata di beneficenza.

Cerimoniera dell’evento la zontiana Palmira Esposito, musicista. La Presidente della Associazione Simba, nonché assessore alla Pubblica Istruzione, Deborah Cinquepalmi, nel ringraziare Zonta Club Taranto ha ricordato come importante sia per il territorio il sostegno reciproco dei volontari che operano a fianco delle Istituzioni. Evelyn Zappimbulso, presidente di Zonta Club Taranto, ha ricordato in apertura le finalità e i valori dell’associazione zontiana, storica e grande comunità di donne che operano in tutto il mondo per il miglioramento dello status delle donne in ambito legale, politico, economico, educativo, professionale e della salute. Dopo il tocco della campana, la lettura del credo zontiano è stata affidata alla socia più giovane Valeria De Palma, che ha curato la delicata grafica di tutto il concerto. In chiusura la consegna degli attestati alle tre protagoniste della serata e l’estrazione di un premio in favore di un fortunato tra il pubblico, un presepe realizzato su pietra lavica dalla Past President Annamaria De Vittorio. Si dichiarano soddisfatte le socie tutte e la presidente Evelyn Zappimbulso, per l’alta rilevanza della comunicazione musicale che attraverso la bellezza di parole, suoni e gesti ha veicolato i valori zontiani dell’operare insieme per uno scopo comune, con onestà e fiducia.

 

 

Ufficio stampa Zonta club Taranto


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE