fbpx

Disagi linea n 1 Metrò di Napoli anche per baresi e gravinesi

Puglia

GRAVINA IN PUGLIA – Si invita l’Azienda Napoletana Mobilità ( ANM) ad una maggiore attenzione alla manutenzione dei mezzi della Metrò di Napoli e ad una più accurata informazione verso i viaggiatori visto  gli ultimi disagi arrecati in Gennaio 2020.

Oltre allo scontro fra tre convogli della linea numero 1 della Metrò di Napoli , che da Piazza Garibaldi porta a Piscinola, verificatesi a metà Gennaio u.s., vengono segnalati disagi da parte di alcuni viaggiatori, baresi e gravinesi, che da Piazza Garibaldi della stazione di Napoli diretti verso Piazza Vanvitelli direzione Piscinola, si sono trovati nell’impossibilità di prendere la Metrò linea 1 da Piazza Garibaldi verso Piscinola, nessuno dava informazioni in merito al mancato servizio, dopo alcune richieste di informazioni tramite internet , per chi è in grado di utilizzare internet, si veniva a conoscenza della chiusura al traffico di detta linea da Piazza Garibaldi fino alla fermata ” Museo ” , alcuni viaggiatori sono stati costretti a prendere il taxi, altri dopo approfondite informazioni, sono stati costretti a prendere da Piazza Garibaldi la Metrò linea 2 per raggiungere la stazione ” Museo ” e cambiare per prendere la linea 1 della metrò per raggiungere Piazza Vanvitelli verso Piscinola.

Considerato, che, succede spesso,  il super affollamento dei viaggiatori della Metrò linea 1,  che dalla stazione di Piazza Garibaldi di Napoli porta fino a Piscinola, visto i tanti disagi, anche per alcuni furti subìti da alcuni viaggiatori in quel tratto, si chiede agli organi competenti di provvedere ad una maggiore attenzione del servizio di vigilanza,  installando delle telecamere all’interno della Metrò, presso le varie stazioni Metrò , con addetti alle relative informazioni e assistenza ai viaggiatori, predisporre dei cartelli presso ogni stazione con un numero di telefono per eventuale assistenza a tutti i cittadini e in particolar modo a viaggiatori disabili, assicurando ad ogni stazione metrò la possibilità di usufruire dell’ascensore per lo spostamento.

Franco Nacucchi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE