fbpx

Licenziati gli agenti della penitenziaria che suonarono alle nozze di Tony Colombo

Cronaca


I cinque trombettisti della polizia penitenziaria che lo scorso 27 marzo suonarono alle nozze trash di Tony Colombo e Tina Rispoli, il neomelodico e la moglie del boss di camorra, hanno perso il posto di lavoro. L’amministrazione penitenziaria ha infatti disposto i licenziamento dei cinque ispettori. A loro si contesta un danno di immagine nei confronti del rapporto fiduciario con il Corpo della Penitenziaria. Le immagini del matrimonio della vedova del boss della camorra sono infatti diventate presto virali. Immortalati dai fans anche i 5 ispettori mentre erano alle prese con l’esibizione all’uscita degli sposi del Maschio Angioino. A dieci mesi dal matrimonio che sollevò non poche polemiche e una inchiesta arriva così la decisione della polizia penitenziaria. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE