fbpx

La Farnesina chiude 27 consolati. L’ira degli italiani all’estero: “Così ci abbandonano”

Italiani nel mondo

Luigi Di Maio da ministro degli Esteri sta combinando più danni che da leader del M5s. E a farne le spese sono gli italiani all’estero. È passata sotto silenzio l’ultima scellerata decisione. La Farnesina ha infatti soppresso 27 uffici consolari onorari, tra agenzie, consolati e vice consolati.
Zaccarini (italiani all’estero): “Risparmiano sulla pelle di anziani e disabili”
“È l’ennesima prova che questo governo se ne infischia degli italiani nel mondo”, commenta Vincenzo Zaccarini, coordinatore per il Regno Unito di Fratelli d’Italia. “Molti italiani all’estero sono anziani. Ma penso anche ai nostri connazionali disabili. La chiusura dei consolati li costringerà a fare centinaia di chilometri per ottenere un documento. O un nuovo passaporto. Penso che decisioni come queste siano un oltraggio a Mirko Tremaglia, che ha dedicato la sua vita connazionali nel mondo”. Zaccarini, che promuove l’agroalimentare italiano con la sua attività imprenditoriale, denuncia una situazione insostenibile. “Con la scusa del risparmio, magari per pagare il reddito di cittadinanza ai furbetti in Ferrari, si penalizzano milioni di italiani nel mondo. L’incapacità al governo produce effetti devastanti per tutti”. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE