fbpx

Friuli Venezia Giulia

TRIESTE –  Il Corecom Fvg, con una nota, ricorda a

tutti i media locali che dal 29 gennaio, a seguito della
pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 23 del decreto di
“Indizione del referendum popolare confermativo della legge
costituzionale, recante: “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59
della Costituzione in materia di riduzione del numero dei
parlamentari”, è iniziato il periodo elettorale di par condicio,
che si concluderà domenica 29 marzo 2020.

In attesa della pubblicazione, da parte dell’Autorità per le
Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom), dell’apposito Regolamento
di attuazione, trovano intanto applicazione per i media locali le
disposizioni per i periodi elettorali previste dalla Legge n. 28
del 22 febbraio 2000 (Disposizioni per la parità di accesso ai
mezzi di informazione durante le campagne elettorali e
referendarie e per la comunicazione politica) e quelle contenute
nel Codice di autoregolamentazione delle emittenti radiofoniche e
televisive locali.

Infine, per quanto concerne le Pubbliche Amministrazioni, si
applicano le disposizioni sulla comunicazione istituzionale
contenute all’art. 9 della medesima Legge, la quale restringe il
campo delle attività di comunicazione istituzionale consentite in
tale periodo, solo a quelle “indispensabili” e purché svolte in
forma “impersonale”.

Per informazioni e chiarimenti, come di consueto è possibile
contattare gli uffici del Corecom Fvg ai seguenti recapiti: tel.
040/3773889 (Segreteria), tel. 040/3773970 (Par condicio), email
corecom@regione.fvg.it, PEC corecom@certregione.fvg.it, sito
www.corecomfvg.it (sezione Par condicio). 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE