fbpx

Dai banchi alle aule del diritto

Scuola, Formazione & Università

Per il quarto anno consecutivo il Liceo Moscati di
Grottaglie punta sul percorso di PCTO (percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento) di
sensibilizzazione ed educazione alla legalità “dai banchi alle aule del diritto”, che vede coinvolti tutti i ragazzi delle quarte classi di ogni indirizzo. Un progetto che vanta la collaborazione del Tribunale di Taranto, della Fondazione Scuola Forense e del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto, che hanno sottoscritto la relativa Convenzione con il Dirigente Scolastico del
Liceo Moscati Anna Sturino, condividendone valenza formativa ed obiettivi, ideati e collaudati dalla docente di diritto Evelyn Zappimbulso. Nei giorni di stage, i ragazzi saranno immersi nelle attività giudiziarie, assisteranno ad udienze civili e penali in fase di dibattimento presso gli u0ci del Giudice di Pace, del Tribunale, della Corte d’Assise e della Corte d’Appello.
Gli studenti, ospitati dal Comando Provinciale della Guardia Finanza, prenderanno anche contezza del ruolo delle forze dell’ordine al 1anco della magistratura, importante braccio operativo contro tutte quelle forme di illegalità che spesso vengono sottovalutate proprio dai giovani.
Durante lo svolgimento del percorso formativo presso le aule giudiziarie, curato nella organizzazione logistica settimanale dalla dott.ssa Antonella Manicone, Dirigente delle Cancellerie, i ragazzi2 potranno prendere visione anche delle attività amministrative di gestione
dei procedimenti processuali. L’avvocato Sebastiano Comegna, presidente dell’organismo di mediazione del foro di Taranto, che incontrerà ogni studente il primo giorno di stage, illustrerà loro le basi fondamentali dell’istruttoria processuale, le caratteristiche della professione di avvocato ed i principi di deontologia forense. Un percorso di orientamento e responsabilizzazione, che vuole essere occasione per curare nei ragazzi, rispetto e valore per le regole di vita, prima ancora che di vita professionale. Le aule del diritto che li ospitano debbono essere il luogo in cui possono apprendere con fermezza che anche piccoli atti di inosservanza delle leggi possono portare ad istaurare un procedimento dinanzi ad un magistrato. L’ultimo giorno di stage, i ragazzi simuleranno, presso l’aula penale del Giudice di Pace, un processo penale, rivestendo i ruoli di pubblico ministero, giudice giudicante e avvocato, guidati dall’avvocato Anthea Mallito, che li inviterà a riflettere  dell’importanza della
cultura del rispetto delle regole.
 
 
Comunicato stampa Liceo Moscati di Grottaglie (TA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE