fbpx

Come difendersi dal Coronavirus

Benessere & Medicina

Coronavirus, come si trasmette e come difendersi dal contagio. Alcuni consigli pratici per limitare i rischi. Con i tre casi registrati in Lombardia, il Coronavirus diventa un affare italiano che costringe lo Stato ad alzare il livello di allerta per timore di una possibile diffusione del virus. Scopriamo allora come difendersi e quali precauzioni possiamo prendere per la nostra sicurezza.

Come si trasmette Partiamo dalle basi e rivediamo, in base alle informazioni accertate, come si trasmette il Coronavirus. Si trasmette da persona a persona solitamente attraverso un contatto stretto con un paziente infetto. Attraverso la saliva (tosse e starnuti) o contatti diretti (toccando un oggetto contaminato). A differenza di quanto ritenuto in un primo momento, il coronavirus potrebbe essere infettivo anche durante la fase di incubazione. Quali sono i sintomi del coronavirus I sintomi possono essere confusi con quelli dell’influenza: febbre, tosse e difficoltà respiratorie nello specifico. In presenza di questi sintomi il consiglio è quello di rivolgersi al medico curante o contattare il numero verde del Ministero della Salute, ossia l’1500. Come difendersi dal Coronavirus Ecco alcuni consigli pratici per difendersi dal Coronavirus.

Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi o con soluzioni alcoliche. Starnutire o tossire in un fazzoletto e gettare i fazzoletti in un cestino chiuso immediatamente dopo l’uso. Rimanere a casa se si hanno sintomi. Non recarsi in Pronto Soccorso nel caso in cui si manifestassero i sintomi del virus. 

newsmondo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE