fbpx

Magistrati onorari in tribunale senza soldi né tutele

di Enzo Varricchio. I magistrati onorari italiani continuano a lavorare negli uffici giudiziari senza compensi né tutele né mezzi di protezione, in barba alle misure anticontagio

Giustizia

di Enzo Varricchio

Tra le mille follie ai tempi del virus, si segnala quella di mandare al lavoro nei tribunali italiani i magistrati onorari (giudici e vice procuratori) senza compensi né tutele né misure di protezione.

Sono proprio questi magistrati, non di carriera ma reclutati tra le file dell’avvocatura, che svolgono molte delle procedure di urgenza che ancora si svolgono nelle nostre aule di giustizia, tra cui autorizzazioni all’interruzione di gravidanza, convalide di arresto, trattamenti sanitari obbligatori, etc., con buona pace di cautele e prescrizioni anticontagio.

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di denunzia delle principali associazioni  di categoria che invocano modifiche al decreto “Cura Italia”.

Leggi il comunicato:

comunicato Cura Italia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE