fbpx

Coronavirus, arrivati i medici e gli infermieri albanesi

Politica italiana

 Rama: “Non dimentichiamo l’Italia che ci ha aiutato” 

I medici e gli infermieri albanesi sono arrivati in Italia per supportare i colleghi. Rama: “Non dimentichiamo l’Italia che ci ha aiutato”. ROMA – Roma e Tirana uniti nella lotta al coronavirus. Sono arrivati in Italia i medici e gli infermieri albanesi che nei prossimi giorni supporteranno i colleghi lombardi in questa lunga emergenza. Un aiuto importante per tutte le persone che stanno combattendo in prima linea questa battaglia. Il premier Rama: “L’Italia è casa nostra” Poco prima della partenza dei medici e degli infermieri da Tirana il premier Edil Rama ha voluto fare un discorso che è stato molto apprezzato dai politici italiani. “Non siamo privi di memoria – ha detto il primo ministro albanese – non possiamo non dimostrare all’Italia che l’Albania non abbandona mai un proprio amico in difficoltà.

Oggi siamo tutti italiani e l’Italia deve vincere e vincerà questa guerra anche per noi, per l’Europa e il mondo intero“. Rama ha anche ricordato come l’Italia “è casa nostra da quando i nostri fratelli e sorelle ci hanno salvato nel passato, ospitandoci e aiutandoci mentre qui si soffriva“. fonte foto https://twitter.com/luigidimaio La politica italiana ringrazia l’Albania Il discorso di Edi Rama è stato apprezzato dalla politica italiana senza distinzione di colore.

Il premier Conte sui social ha postato una bandiera dell’Albania mentre Matteo Salvini sui social ha annunciato una chiamata con il primo ministro albanese. “Ho telefonato al premier Edil Rama per ringraziarlo di questo splendido gesto di affetto per l’Italia – ha scritto l’ex ministro dell’Interno – grazie al popolo albanese e al suo governo: inviando medici e infermieri hanno dimostrato una sensibilità e una generosità che non dimenticheremo“. Due Paesi uniti per cercare di superare questa emergenza che ha colpito l’intera Penisola. Ho telefonato al premier @ediramaal per ringraziarlo di questo splendido gesto di affetto per l’Italia. Grazie al popolo albanese e al suo governo: inviando medici e infermieri hanno dimostrato una sensibilità e una generosità che non dimenticheremo

pic.twitter.com/blaCxBF6cE — Matteo Salvini (@matteosalvinimi) 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE