fbpx

Garavini (IV): “Ripensare la revisione degli organici nel comparto Difesa”

Cronaca

ROMA – “Nell’esprimere gratitudine e appezzamento per l’insostituibile lavoro delle nostre Forze Armate, anche in questa crisi è opportuno programmare gli interventi necessari a continuare a garantire all’Italia la disponibilità di uno Strumento militare e efficace e moderno”. Lo dichiara la Senatrice Laura Garavini, Presidente commissione Difesa del Senato.  

“Le funzioni che assegniamo alla Difesa sono in costante aumento” prosegue Garavini precisando “A fronte di un crescente bisogno di difesa e sicurezza vanno sostenute queste esigenze con adeguate risorse e programmazione. Innanzitutto occorre rivedere quanto stabilito dalla Legge 244 del 2012 che riduce progressivamente gli organici delle forze armate. Oggi, per troppi volontari in ferma prefissata, la conferma è sempre più remota, con uno spreco di risorse e energie che sarebbero invece utili al Paese”.

“Inoltre – conclude Garavini – è indispensabile garantire alla Difesa la capacità di programmazione necessaria per continuare a essere una risorsa per la collettività nazionale, avviando una riflessione sul nostro modello di difesa, anche in considerazione dei mutamenti dello scenario internazionale. Il Parlamento è pronto a dare il suo contributo in tale direzione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE