fbpx

Condannato per un  Video fake e odio razziale  il vicesegretario della Lega di Lissone (MB)

Lombardia

Ollennai

Andrea Crippa, nel 2018,  nelle vesti di coordinatore federale dei Giovani Padani   “ aveva criticato con un video fake montato ad arte,  la scelta della direzione del museo di portare avanti delle promozioni, rivolte ai cittadini che parlano la lingua araba, indipendentemente dalla nazionalità”.

Per questo video fake, il Giudice Valeria Di Donato, della sezione Civile del Tribunale di Torino, ha  condannato l’attuale vicesegretario della lega di Lissone (MB) Andrea Crippa, a risarcire allo storico Museo del capoluogo piemontese, la  somma di 15mila euro, oltre al pagamento delle spese processuali e  la rimozione del video.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE