fbpx

Ministra Azzolina, a settembre a scuola. Le lezioni potranno essere in classe e a casa

Arte, Cultura & Società


“A settembre si deve tornare a scuola. Gli studenti ne hanno il diritto” e questo vale anche “per le scuole elementari”. Lo dice la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ribadendo la possibilita’ di “una didattica mista”, in parte in presenza e in parte online. “Non abbiamo mai parlato di doppi turni”, aggiunge. L’ipotesi e’ quella di dividere le classi: “La meta’ degli studenti andrebbe a scuola per meta’ settimana”, poi toccherebbe all’altra meta’, ma chi resta a casa dovra’ sempre essere “collegato” online “cosi’ la socialita’ resta”.

Sì alla didattica mista, no ai doppi turni per gli insegnanti. “Ci stiamo organizzando anche pensando a forme di didattica mista, metà in classe e metà a distanza”, è l’idea della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. Parlando a SkyTg24, l’esponente M5S dice: fino a quando non ci sarà un vaccino sarà impossibile pensare a classi da 28 o 30 persone. Ecco allora che si divideranno in gruppi esattamente al 50%, “così la socialità resta e il programma va avanti per tutta la classe”.

Quindi a settembre si tornerà, ma con regole diverse e un protocollo ad hoc, permettendo anche a piccoli gruppi di bambini, 4 o 5 non di più, di essere seguiti dai docenti per far tornare i genitori al lavoro. Ma nella maggioranza si alza un nuovo polverone firmato Italia Viva. “Le dichiarazioni della ministra Azzolina sono uno schiaffo al Parlamento, agli alunni e alle famiglie – dichiarano i deputati di Italia Viva in commissione Cultura Gabriele Toccafondi e Michele Anzaldi- Annunciare in un’intervista televisiva e non nelle sedi istituzionali, a quattro mesi dal prossimo anno scolastico, soluzioni non ancora discusse con nessuno appare grave, nonché totalmente irrispettoso delle commissioni parlamentari”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE