fbpx

Aspettando il 20 maggio i calciatori, fiduciosi, si allenano ancora in casa

Sport & Motori

Wating Federal Reunion. Così, in inglese, potemmo parafrasare l’attesa del Bari del 20 maggio prossimo allorquando il Consiglio Federale stabilirà le diposizioni in merito alla ripresa, o meno, dei campionati di A, B e C. Si attendono i responsi con un po’ di fiducia in più in quanto, oltre alle voci intercorse secondo cui lo stesso Consiglio escluderebbe la promossa in base alla media punti, l’imput è arrivato dalla serie A che dovrebbe prevedere la riapertura la calcio giocato il 13 giugno, e i relativi allenamenti collettivi sin da lunedì prossimo. Anche per la serie B la strada potrebbe essere quella della ripresa delle attività, per cui la sola serie C sarebbe l’unico torneo a tirare i remi in  barca ancor prima di aver raggiunto un porto sicuro. Questa situazione potrebbe aprire scenari di ripresa quanto meno relativamente ai playoff per stabilire la quarta promossa in B, dal momento che per una ripresa totale del campionato non se ne parla sia perché le votazioni hanno sancito il “no”, sia per problemi finanziari delle società.

I calciatori del Bari, intanto, proseguono con l’attività intra moenia con gli attrezzi da palestra fino a mercoledì prossimo allorquando, dopo la riunione del Consiglio Federale, nel caso si propendesse per la ripresa del campionato, dovrebbero riprendere gli allenamenti collettivi o, in caso contrario, ordinare il “sciogliete le righe” almeno per un preciso periodo.

 

Massimo Longo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE