fbpx

A San Paolo gli ospedali sono “vicini al collasso”

Estero

L’allarme del sindaco Bruno Cobas: le strutture hanno raggiunto il 90% di capienza e potrebbero esaurire lo spazio nelle prossime due settimane.  il Brasile è il quarto Paese per numero di contagi da coronavirus

coronavirus Brasile San Paolo ospedali collasso

© Miguel SCHINCARIOL / AFP 
– San Paolo, Brasile

Accelera la crisi legata alla pandemia da nuovo coronavirus in Brasile. Il sindaco della più grande città brasiliana, San Paolo, ha messo in guardia sostenendo che il sistema sanitario della città rischia di essere messo in ginocchio dalla crescente richiesta di letti per affrontare la diffusione del contagio. Secondo Bruno Cobas, gli ospedali della città hanno raggiunto il 90% di capienza e potrebbero esaurire lo spazio nelle prossime due settimane.

San Paolo è una delle regioni più colpite del Paese con quasi 3000 morti. Intanto, secondo gli ultimi dati, il Brasile ha superato la Spagna e l’Italia ed è diventato il quarto Paese per numero di contagi da nuovo coronavirus. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE