fbpx

Cosa fare post Covid? Ce lo dicono Trione e Varricchio

A tirare fuori qualche idea buona e a sfatare qualche luogo comune ci provano e forse ci riescono due studiosi meridionali, Enzo Varricchio e Canio Trione, con il nuovo volume “Post Covid 19: 10 cose da fare subito”, edito da Scipta Moment

Senza categoria

di Riccardo Guglielmi

Post Covid 19: 10 cose da fare subito

Canio Trione – Enzo Varricchio

Edizioni Scripta Moment, Bari, 2020

https://www.amazon.com/Post-Covid-19-Engagement-Italian-ebook/dp/B088Q1V4D7/ref=sr_1_1?dchild=1&keywords=trione+varricchio&qid=1589827268&sr=8-1

 

Fase 2 ripartenza. Che facciamo?  Siamo stanchi di critiche e promesse, vogliamo proposte e decisioni concrete per uscire dalla crisi con meno danni possibile. Sono questi i pensieri che albergano nelle menti degli italiani,  arcistufi di politici in tv che non fanno altro che litigare ma poi non decidono.

Per decidere occorre avere una strategia, una visione globale e locale al contempo.

A tirare fuori qualche idea buona e a sfatare qualche luogo comune ci provano e forse ci riescono due studiosi meridionali, Enzo Varricchio e Canio Trione, con il nuovo volume “Post Covid 19: 10 cose da fare subito”, edito da Scipta Moment. Il loro è un singolare connubio tra un affermato giurista e scrittore, autore di saggi sulla pubblica amministrazione (Varricchio), e un economista di lungo corso e diplomatico (Trione), che produce una serie di riflessioni articolate ma intuitive per tutti.

Ne scaturisce un vero e proprio decalogo su ciò che va fatto per cambiare l’Italia dalle sue fondamenta, a partire dalla scuola e dall’università per arrivare alla legislazione fiscale e alla politica europea. A proposito di Unione Europea, i due Autori forniscono un quadro esauriente dell’evoluzione nefasta della UE per l’Italia sino ad oggi, indicando con documenti i responsabili del tracollo italiano dal trattato di Maastricht a oggi . 

Il lavoro è in qualche modo un manifesto politico quando esordisce con “E’ l’utopia che fa la storia” e si propone di  “Restituire agli italiani l’orgoglio di essere italiani” e di “Preparare l’alternativa Euromediterranea alla UE”.

Molto interessante è anche la parte sui rimedi legislativi e di politica economica nel settore culturale, delle banche e delle imprese.

Insomma, il libro di Trione e Varricchio è un vero vademecum per politici e intellettuali,  l’eccellente prodotto culturale di un Sud che non vuole restare a guardare.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE