fbpx

Il campionato scozzese non riparte, titolo al Celtic

Sport & Motori

La Premiership, già in gravi difficoltà economiche, si arrende alla pandemia. Retrocedono gli Hearts di Edimburgo. 

©  AFP –

Il campionato scozzese non ripartirà: il Celtic Glasgow è stato proclamato campione e ha conquistato così il nono scudetto consecutivo, il cinquantunesimo della sua storia. Per il calcio scozzese, già alle prese con una dura crisi economica, la fine anticipata della stagione è un nuovo duro colpo con diversi club a rischio fallimento. . La classifica finale è stata stilata in base alla media punti e gli Hearts di Edimburgo sono stati retrocessi in Seconda Divisione. Prima del blocco imposto dal coronavirus, il Celtic aveva 80 punti, alla 30ma giornata, contro i 67 dei cugini dei Rangers, che però avevano giocato una partita in meno. Il campionato scozzese è composto da 12 squadre e prevede una regular season con la formula andata-ritorno-andata per un totale di 33 gare. Poi in base alla classifica vengono composti due gironi da 6 per decretare titolo, qualificazioni europee e retrocessioni. Per le squadre scozzesi si trattava di altre cinque partite da giocare, oltre la regular season, per un totale di 38 incontri. 

 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE