fbpx

Carceri, pubblicato il bando per 95 educatori a tempo indeterminato

Diritti del Cittadini

Ferraresi: «Investimento significativo su rieducazione e trattamento dei detenuti»

Novantacinque nuovi educatori a tempo indeterminato per gli istituti di pena. È quanto prevede il bando di concorso indetto dal DAP (Dipartimento della Amministrazione Penitenziaria) per incrementare la presenza di professionisti di area giuridico-pedagogica nelle carceri per adulti.

«Da oltre dieci anni non veniva indetto un concorso per questa figura professionale, che riveste un ruolo chiave nel processo rieducativo delle persone detenute», dice Vittorio Ferraresi, Sottosegretario alla Giustizia. «Questo bando rappresenta un significativo segnale d’investimento di risorse umane sul versante del trattamento e di fatto ci consente di ripianare quasi tutto l’attuale deficit di organico​».

 

Le domande di partecipazione devono essere inviate esclusivamente attraverso la piattaforma online gestita dalla Direzione Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati e il termine di presentazione scade il 29 giugno 2020.

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE