fbpx

Blu Bella Libera Umbria

Politica

Continua la sua battaglia per i trasporti per Freccia Rossa, per i voli aerei sul nostro aeroporto San Francesco di Perugia e per lo sviluppo. Volgiamo rimettere le ali all’Umbria questo il grido dei vertici di BLU On. Adriana Galgano e la consigliera Comunale di Perugia Francesca Vittoria Renda:  Alla riapertura dei Confini tra le regioni l’Umbria si presenta come un territorio sempre più isolato.

Per una Regione che proprio sulla ripresa e sviluppo del turismo vorrebbe fondare la sua ripartenza ancora sono presenti troppi nodi da sciogliere sia sul fronte del trasporto ferroviario che di quello aereo. Per il Frecciarossa Perugia-Milano ancora una fumata nera e la ripresa di questo strategico collegamento e di diverse tratte regionali legata alle richieste dell’utenza e al tasso di riempimento dei convogli.

Anche dal San Francesco di Assisi poche buone notizie e una situazione di grande incertezza con i voli che non riprenderanno prima di fine giugno ma anche in questo caso legati principalmente alle richieste dei passeggeri con la certezza che gli aerei non voleranno sotto soglia. Blu ritiene necessaria, ancor di più in questo difficile momento, un’adeguata strategia di collegamento territoriale per favorire lo sviluppo della nostra Umbria.

Noi di Blu chiediamo risposte, abbiamo motivo di sperare in una ripresa del settore turistico e non possiamo permetterci di perdere il treno (e l’aereo!) Guardando gli orari ferroviari, dal 3 giugno il Frecciarossa torna a essere un intercity lento (troppe fermate) e inadeguato alle richieste del mercato. Dell’aeroporto, a parte notizie di fantomatiche scuole di volo, nulla si sa dello stato di salute della società di gestione e dei piani post-Covid.

Dall’estero vogliono venire in Umbria, ce lo conferma la stampa internazionale e la stessa Sviluppumbria. Che aspettiamo?

Giuseppe Castelli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE